Dentro gli spazi dell’arte (1988)

Dentro gli spazi dellarte (1988) | cdrom  | Video Industriali | Filmati Aziendali | Giuseppe Galliano Multimedia Studio | Questo titolo, è nato dalla volontà di mostrare le più importanti opere della pittura italiana, all’interno di atmosfere tipiche del periodo in cui quelle stesse opere arrivarono sulle tele. Si è cercato, per ogni secolo analizzato, di “immergere” l’utente in un ambiente che fosse, per architettura ed atmosfera, il più vicino possibile ai personaggi ed agli artisti che eseguirono i dipinti esposti, senza perdere di vista le finalità didattiche e divulgative. Ogni dettaglio utilizzato, dagli affreschi, alla tappezzeria dei saloni, fino ai materiali e agli elementi compositivi architettonici, sono stati attinti direttamente da ambienti di quel preciso momento storico. In particolare, per il 1300 e il 1500 si sono scelte rispettivamente la Basilica di San Francesco ad Assisi e la Cappella Sistina a Roma: due architetture che, per importanza e significato storico-culturale, sono indiscutibilmente ritenute realizzazioni “cardini” del loro secolo. Anche la musica, che accompagna come sottofondo ogni ambiente, gioca un ruolo fondamentale nel processo di “immersione”: i brani che si ascoltano furono composti nel secolo analizzato e, in alcuni casi, appositamente fatti eseguire per questa produzione. Il Museo che non c’è è una galleria d’arte virtuale, in cui sono raccolte le più importanti opere della pittura italiana, dal 1300 al 1800. Sono 226 i quadri esposti e 115 gli artisti di cui si può conoscere la vita e l’attività pittorica. Proprio come in una visita ad un museo reale, ci si può muovere all’interno di spazi tridimensionali ed avvicinarsi ai quadri. Un commento sonoro, della durata complessiva superiore alle tre ore e mezza, illustra, come farebbe una guida, ogni quadro esposto. E’ un’esperienza in cui arte, cultura ed estetica si compenetrano a vicenda, dando la sensazione di visitare ambienti fisici e reali. Le sale sono suddivise per secoli, ed ognuna presenta dei richiami architettonici e musicali al periodo di riferimento. Per il 1300, sulle note di un Canto Gregoriano, è stata ricreata una sala che ricorda la Basilica di San Francesco ad Assisi; per il 1400 lo spunto è stato dato da un palazzo ducale e il commento sonoro affidato ad una composizione anonima del 1495; gli artisti cinquecenteschi sono stati raccolti nella Cappella Sistina dove si ascolta parte dell’Alma Redemptoris di Pierluigi da Palestrina. In una sala barocca, in cui rieccheggiano le note della Canzona XXIX di Frescobaldi, sono esposti gli Artisti più significativi del 1600. Un’architettura tardo barocca fa da cornice alle opere più importanti del 1700 ed il sottofondo musicale è affidato a Mozart con l’ “Allegro”, dal “Divertimento KV 247″. Un ambiente neoclassico ospita infine le maggiori figure del 1800, accompagnate dalla “Promenade” di Mussorgsky. Da un’unica interfaccia, accompagnati da una sonata di Mauro Giuliani, è comunque possibile richiamare, secolo dopo secolo, l’artista prescelto, poterne ammirare le opere, leggere, stampare, esportare od ascoltare le notizie sulla vita o sui dipinti. Percorso di navigazione suggerito: Dopo la sigla, interagire con il mausoleo e selezionare i secoli 1500 (Vol. 1) o 1300 (Vol. 2); addentrarsi nelle sale, rispettivamente la Cappella Sistina e la Basilica di S. Francesco ad Assisi, guardare verso l’alto per vedere le volte affrescate, prestare ascolto al sottofondo musicale, selezionare un dipinto, ascoltare il commento e quindi interagire con una pergamena per conoscere la biografia dell’artista. Durante la navigazione nelle sale può essere utile servirsi della piantina, raggiungibile spostando il mouse verso il lato inferiore dello schermo. Meno scenografico, ma non meno interessante, è l’ambiente dedicato al 1700. Per una consultazione più rapida dei soli contenuti artistici del CD-ROM selezionare dal Main Menu la voce “Artisti”, scegliere un secolo e quindi l’artista. Dentro gli spazi dellarte (1988) | cdrom  | Video Industriali | Filmati Aziendali | Giuseppe Galliano Multimedia Studio |

Dentro gli spazi dellarte (1988) | cdrom  | Video Industriali | Filmati Aziendali | Giuseppe Galliano Multimedia Studio |

Dentro gli spazi dell’ arte